Scopri la differenza tra ERP e PIM

Molti si chiedono quale sia la differenza tra ERP e PIM perché quando un’azienda si accinge a valutare uno strumento per l’organizzazione del dato di prodotto e la gestione dei processi aziendali, si trova a far i conti con mille acronimi dal P.I.M. al D.A.M, C.D.M., P.D.M., P.L.M ecc.
Cominciamo quindi a far chiarezza perchè sono strumenti che non solo assolvono a funzioni diverse ma che si integrano perfettamente tra di loro, potenziando i benefici.

RICHIEDI LA TUA SKYPE CALL GRATUITA CON IL NOSTRO CONSULENTE

 

Definizione ERP Enterprise resource planning

Secondo Oracle: “Enterprise resource planning (ERP) si riferisce a un tipo di software che le organizzazioni utilizzano per gestire le attività commerciali quotidiane, come ad esempio contabilità, procurement, project management, gestione del rischio e compliance e operations per la supply chain.”

 

Definizone PIM Product Information Management

PIM acronimo di Product Information Management, un software che permette di raccogliere, organizzare e pubblicare le informazioni di prodotto sui vari canali di comunicazione e distribuzione. Un unico hub nel quale digitalizzare le informazioni di prodotto, nel quale tutti i team possono inserire e aggiornare foto, dimensioni, prezzi, varianti colori, opzioni di ogni genere. Un unico hub dove avere anche le traduzioni in tutte le lingue che vuoi.

 

ERP e PIM perché insieme sono una bomba

Ti sei chiesto da dove il PIM raccoglie tutte le informazioni sui tuoi prodotti e sull’organizzazione della tua azienda? Dall’ERP che è il sistema centrale in cui un’azienda archivia tutto, alimenta tutti i sistemi software che necessitano di informazioni e semplifica tutti i processi dell’azienda. Attenzione perché spesso non tutte le informazioni sui prodotti sono contenute nell’ERP e il PIM software è essenziale per espandere questo tipo di contenuto con risorse multimediali, descrizioni dei prodotti o materiali di marketing.

 

perché il PIM salverà il B2B