Novità!

La trasformazione digitale è davvero necessaria per le aziende?

Software PIM
Tempo di lettura: 3 min.

Perché le aziende devono attuare la trasformazione digitale

Le informazioni di prodotto rappresentano il più grande valore di un’azienda B2B: digitalizzare questi dati vuol dire costruire delle solide basi per ogni strumento di vendita presente e futuro. Oggi conosciamo e-commerce e marketplace, per i quali è fondamentale che tutte le informazioni di prodotto siano corrette e allineate. Domani non sappiamo quali altri canali distributivi potranno svilupparsi per restare competitivi sul mercato e incrementare i propri fatturati.

La trasformazione digitale passa attraverso la digitalizzazione delle informazioni di prodotto e un’azienda che non riconosce il valore dei suoi dati di prodotto è destinata a fallire nella trasformazione digitale.

Continua a leggere l’articolo se vuoi scoprire tutti i vantaggi delle funzionalità di un PIM software per la tua azienda.

Gap tra evoluzione del mondo della vendita rispetto alla alfabetizzazione digitale del mondo delle imprese.

I canali di distribuzione e di vendita B2B e B2C sono cambiati, si riducono i passaggi e i tempi. 

Le aziende non sono allineate dal punto di vista tecnologico rispetto a quello che sta succedendo e questo ha creato un divario, un gap preoccupante.

Mentre il mondo va avanti ed evolve, le nostre imprese stanno a guardare e non sfruttano gli strumenti digitali adatti a renderle ancora competitive.

Ragionando con la testa del passato, sembra tutto insostenibile, sembra che il cambiamento sia impossibile e invece è ad un passo da noi ed è semplice da cogliere.

Le cause del gap della comunicazione di prodotto

  1. Le aziende sono consapevoli delle difficoltà a presidiare tutti i canali di comunicazione, perché gestirli uno ad uno porta con sé un mare di attività nella realizzazione e soprattutto nel loro aggiornamento.
  2. Sono impegnate a depositare le informazioni più importanti in documenti (Schede tecniche, cataloghi, listini, web site, ecc.) di fatto perdendole contestualmente!
  3. Considerato che le informazioni di prodotto sono eterogenee, non è scontato comprendere quale sia la soluzione. Quindi spesso si risponde di potenza… spendendo più risorse col metodo tradizionale.
  4. Il mercato non paga più le inefficienze, quindi ritardi, errori, comunicazioni con dedicate e congrue.

Paura di implementare nuovi strumenti, inadeguati rispetto alla cultura aziendale

Gli effetti del gap

Le aziende sono paralizzate e dimenticano il patrimonio più grande che possiedono:le informazioni di prodotto!

Invece di fare il primo, semplice e necessario passo con la digitalizzazione dei dati di prodotto, restano a guardare a bocca aperta. Non hanno ancora capito che partendo dalle basi, possono costruire un posizionamento forte, in grado di battere la concorrenza.

Le basi sono le informazioni di prodotto, averle digitalizzate vuol dire poterle utilizzare in tutti gli strumenti di vendita e di comunicazione: cataloghi, listini, offerte commerciali, siti web, e-commerce, marketplace, app. … e in tutte le declinazioni linguistiche.

Comincia dalle fondamenta per costuire il tuo successo, scopri il PIM Product Information Management

PIM, acronimo di Product Information Management, è un software che permette di raccogliere, organizzare e pubblicare le informazioni di prodotto sui vari canali di comunicazione e distribuzione, online e offline.

Le soluzioni PIM permettono a marketing e vendite di raggruppare e organizzare in maniera coerente tutte le informazioni di prodotto utili e declinarle con rapidità e precisione attraverso differenti canali distributivi: cataloghi stampati, listini prezzo, schede tecniche, siti internet, e-commerce, app.

Con un PIM puoi ridurre i tempi e i costi di realizzazione / gestione azzerando i rischi di errore.

 

Lead Magnet

Altri articoli che
potrebbero interessarti

Cataloghi prodotto e listini
E-commerce e marketplace
Internazionalizzazione imprese
PIM Cloud
PIM Open Source
PIM Software
Product information management