Funzionalità e differenze tra PIM e DAM

Perché PIM e DAM fanno la differenza per la tua azienda

PIM e DAM sono due acronimi che stanno per Product Information Management  e Digital Asset Management, due software dedicati al mondo B2b e B2C, che spesso vengono confusi ma che hanno caratteristiche ben distinte, oggi ti aiutiamo a capirle per scegliere esattamente la soluzione più performante per la tua azienda.

Entrambi sono fondamentali per non solo per iniziare il processo di digitalizzazione delle aziende ma sopratutto per iniziare a ragionare e lavorare in omnicanalità: online e offline, integrati. Il DAM si occupa delle risorse digitali mentre il PIM delle informazioni di prodotto, entrambi quindi organizzano, aggiornano, archiviano dati ma sono stati progettati per scopi e obiettivi differenti.

Funzionalità, caratteristiche, settori di applicazione e principali vantaggi: continua a leggere e scoprirai tutto quello che hai sempre voluto sapere ma non hai mai osato chiedere!

SCOPRI IL PRIMO PIM PENSATO PER IL MARKETING, RICHIEDI LA TUA DEMO

Funzionalità e vantaggi del DAM

Il DAM serve per gestire, archiviare ed organizzare ogni tipo di contenuto digitale: documenti di ogni genere, immagini, video, audio o altri tipi di file. Stiamo parlando di centralizzare ed avere sempre tutto a disposizione in un unica piattaforma senza dover rincorrere l’ultima versione di quel documento, o il video editato in modo definitivo e così via, per poter distribuire poi ogni contenuto digitale su canali differenti. Pensiamo ad un video che completa la scheda prodotto di un e-commerce ma che viene pubblicato sui social media o inserito all’interno di un blog post.

Si parla di un solo ed unico hub dove avere una libreria di contenuti digitali aziendali a cui tutti gli autorizzati possano attingere. Da qui la necessità che il DAM sia integrato con CMS, e-commerce, app, sistemi di impaginazione automatica online e offline e sicuramente anche con il nostro PIM Product Information Management!

Il principale vantaggio è la gestione dei workflow e la riduzione di errori della gestione e nell’utilizzo di qualunque file. I settori che sicuramente sfruttano a pieno il potenziale del DAM sono il Fashion e l’editoria.

Funzionalità e vantaggi del PIM

PIM software, il tuo migliore alleato se gestire le informazioni di prodotto tra cataloghi, listini, sito web, e-commerce o app per te è sempre un problema. Il PIM software è uno strumento all’interno del quale vengono raccolte e gestite tutte le informazioni riguardanti un prodotto, da tutti i reparti ai quali viene fornito il consenso e in modo istantaneo e sincronizzato con tutti. Il PIM permette infatti a ogni persona di modificare o aggiornare una o più informazioni, mantenendole sempre allineate con gli altri reparti ed eliminando tutto il processo.

Non serviranno più file excel, file word, appunti scritti su carta o post-it perché il software PIM permette di centralizzare tutti i tuoi dati di prodotto in un’unica fonte e di pubblicarli sui supporti che si preferiscono: cataloghi, listini, app, e-commerce etc. Perfetti per il B2B per aziende che hanno centinaia e migliaia di prodotti come termotecnica, metalmeccanica, arredamento, chimica.

I principali vantaggi:

  • Riduce i costi di gestione di cataloghi, listini, schede tecniche e manuali;
  • Gestisce in maniera dinamica le informazioni di ogni prodotto.
  • Uniforma coerentemente le informazioni di prodotto.
  • Riduce la complessità e gli errori di progettazione;
  • Permette una maggiore produttività perché abilita la pubblicazione automatica dei documenti.

Come scegliere tra PIM e DAM?

Per le aziende che devono gestire informazioni di prodotto come SKU, dati tecnici, traduzioni multilingue, molte referenze e stiamo parlando di centinaia e migliaia, non c’è dubbio che il PIM sia lo strumento principale.

Per le aziende che devono gestire moli importanti di contenuti digitali: documenti, file, immagini, video, audio e altro ancora, è indispensabile avere un DAM che centralizzi tutti gli asset aziendali e faciliti il lavoro del marketing in primis e della distribuzione di questi contenuti sui diversi canali.

Differenze PIM e DAM

PIM On Page®

Su On Page® puoi raccogliere in un unico contenitore tutte le informazioni relative al prodotto: immagini, prezzi, video, descrizioni multilingua, indicazioni di modelli, finiture e accessori correlati. On cloud!

Una dashboard intuitiva e semplicissima da usare ti permetterà di organizzare con facilità le informazioni e le categorie di prodotto, in collaborazione con tutti i reparti aziendali.

Impagina e pubblica con pochi clic su cataloghi, siti web e app mobile. Aggiorna in tempo reale le informazioni e gestisci modifiche puntuali o massive.

pim-demo-gratuita-on-page

Menu